3 Giugno 2020
In primo piano

Questa settimana su Patrimoni&Finanza

Questa settimana su Patrimoni&Finanza si parla della polemica scoppiata tra Milena Gabanelli e i consulenti finanziari, del c.d. Recovery Fund, dei rischi del trading online, del bisogno di un ricambio generazionale tra i consulenti finanziari e degli accorgimenti da osservare in caso di donazioni di denaro a figli e nipoti.

Per qualunque richiesta di informazione, o suggerimento alla redazione, potete contattarci scrivendo a info@patrimoniefinanza.com

Consulenti finanziari, la Gabanelli mette a nudo (senza saperlo) i limiti storici del mono-mandato

“…In Italia è in corso una lotta di sopravvivenza tra le banche-reti e i consulenti non autonomi, durante la quale è possibile che una delle due parti debba cessare di esistere affinchè sopravviva l’altra…”. LEGGI

Recovery Fund, un placebo franco-tedesco per mantenere l’Italia in cattivo stato di salute. Ecco perché

La proposta di Francia e Germania è come una pillola priva di principio attivo, un “placebo” che, per funzionare, dovrebbe produrre nell’organismo produttivo italiano una resilienza difficile da ritrovare dopo vent’anni di Unione Europea a trazione tedesca. LEGGI

Trading online, 9 su 10 perdono capitale. Trappola “mortale” per chi non osserva metodo e disciplina

Nel trading online, chi non usa rigorosamente metodo e disciplina sarà matematicamente destinato a perdere, al pari di uno scommettitore in un casinò. Infatti, il 95% di questi (sedicenti) investitori, nel lungo periodo, realizza solo perdite in conto capitale. LEGGI

Aspiranti consulenti finanziari e ricambio generazionale degli “old”. Guida breve per laureati coraggiosi

La categoria dei consulenti finanziari ha un bisogno disperato di formare risorse più giovani, sui quali investire per assicurare la continuità delle masse amministrate dai professionisti che presto si ritireranno per sopraggiunti limiti di età. LEGGI

Donazioni di denaro ai figli. Genitori e nonni, bonifici e cointestazioni vanno fatti a regola d’arte

Le donazioni indirette sono atti di disposizione usati molto frequentemente nelle famiglie italiane, ma andrebbero disciplinate in modo corretto per evitare possibili problemi con i terzi. Ecco le accortezze da non sottovalutare per effettuarle (o meno) in tutta serenità. LEGGI

Related Posts