Aprile 14, 2024

Il nuovo corso del mercato degli orologi second hand: visioni e opportunità

Gli orologi sotto i cinquemila euro stanno diventando particolarmente popolari e il mercato si sta espandendo per accogliere una clientela più ampia. Il marchio Rolex si conferma leader di mercato.

Di Paolo Cattin

In un mercato globale in costante evoluzione, il settore degli orologi second hand sta vivendo una fase di trasformazione significativa ed ha recentemente ripreso slancio, ma con una novità rilevante: i prezzi si sono adeguati a standard nuovi, generalmente più accessibili. Questa tendenza riflette un cambiamento nell’approccio dei consumatori, che ora percepiscono l’orologio non solo come un oggetto di stile e tradizione ma anche come un vero e proprio investimento finanziario.

In sintesi, si sta assistendo a un ridimensionamento del mercato che favorisce l’accessibilità, e gli orologi con valutazioni inferiori ai cinquemila euro stanno diventando particolarmente popolari, segno che il mercato si sta espandendo per accogliere una clientela più ampia, attenta sia alla qualità che all’investimento. E’ il fenomeno delle c.d. “pezzature piccole”, ovvero orologi con un valore di mercato compreso tra i due e i cinquemila euro, che stanno guadagnando terreno. Questi modelli rispondono alla crescente domanda di pezzi accessibili ma di qualità, capaci di rappresentare un investimento ponderato anche per chi si avvicina per la prima volta al mondo degli orologi da collezione. Si potrebbe definire come una sorta di democratizzazione del mercato degli orologi second hand, che apre nuove possibilità per gli appassionati e per i nuovi acquirenti. Oggi infatti abbiamo più persone interessate all’acquisto, con una preferenza marcata per soluzioni economicamente più vantaggiose. Questo non solo allarga il mercato ma introduce anche una nuova filosofia di acquisto.

Paolo Cattin

Nonostante le variazioni di mercato, il brand Rolex rimane il più scambiato e ricercato nel settore. La sua reputazione di eccellenza, affidabilità e valore nel tempo conferma questo segnatempo come punto di riferimento per collezionisti e investitori. Il marchio Rolex continua a rappresentare un faro nel mercato degli orologi second hand, e la sua capacità di mantenere e spesso aumentare il valore nel tempo lo rende una scelta prediletta per chi cerca un orologio che sia allo stesso tempo un pezzo di storia e un investimento solido. Guardando al futuro, va sottolineata l’importanza dell’innovazione e della sostenibilità nel settore orologiero. L’adozione di nuove tecnologie e pratiche sostenibili potrebbe non solo migliorare la qualità e la durata degli orologi, ma anche influenzare positivamente la percezione del mercato dell’usato. La sostenibilità e l’innovazione tecnologica saranno i pilastri su cui si costruirà il futuro del mercato degli orologi. Sia gli esperti che gli appassionati hanno la responsabilità di guidare il settore verso pratiche più etiche e sostenibili, valorizzando al contempo il patrimonio e l’artigianalità che caratterizzano la nostra industria.

Related Posts

Lascia un commento